LA NOSTRA STORIA

1932
1932

Il primo passo

A Desio nasce la “Icam” (Industria Cuscini A Molle) fondata da Carlo Mariani (prima azienda produttrice di molle biconiche in acciaio per cuscini da divani e poltrone) nel piccolo magazzino di 150 mq. attiguo alla vecchia casa di famiglia.

1950
1950

I primi materassi

Con la prematura scomparsa di Carlo subentra il giovanissimo figlio Luigi, primo dei fratelli Mariani che si fa carico della fabbrica. Vengono prodotti anche materassi finiti con molle, ovatte e fodere in tessuto cucite a mano e giffati, consegnati ai primi clienti in Brianza (Saporiti, Cassina e altri marchi che diventeranno storici negli anni a seguire). Le consegne vengono effettuate ancora con mezzi a pedali ed un piccolo camioncino.

1958
1958

Un nuovo stabilimento

Viene costruito e ampliato il nuovo stabilimento produttivo fino a circa 1000 mq, dove con una decina di dipendenti si inizia la produzione in serie di molleggi bonnel per materassi ed imbottiti in Italia. Si acquistano le prime macchine semi automatiche per molle, le Wells made in USA da 40 molle al minuto. Il materasso a molle assume un ruolo centrale nel mercato del dormire anche grazie al marchio Permaflex.

1970
1970

Si vende in Italia e all'estero

Trasferimento nel nuovo stabilimento produttivo di 2500 mq con acquisto delle prime macchine automatiche Sphul e Fides. Le vendite vengono effettuate in tutta Italia ed all’estero.
Tutti e 4 i fratelli Mariani sono impegnati nel crescente business di famiglia.

1980
1980

Nasce Antecon s.r.l.

Vengono acquistati nuovi opifici e spazi per incrementare produzioni e migliorare la logistica. Viene creato il marchio Antecon ed una nuova azienda dove si parte con la schiumatura a freddo dei primi materassi boxati e di sommier per i letti.

1981
1981

Nasce Formolla s.r.l.

La continua richiesta nel paese di materassi a molle, fa nascere Formolla s.r.l. (Melissano LE), il primo stabilimento di produzione di molle e molleggi nel Sud Italia. Avviamo con la produzione automatica di molleggi bonnel anche un impianto di plastificazione (unico in Italia) dei molleggi stessi per i settori ospedalieri e navali, il commercio di tessuti TE.MA. (Tessuti Mariani) e di Imbottiture EUROFIBRE.

1987
1987

Inizia la produzione di molleggi insacchettati

Antecon inizia la produzione di molleggi insacchettati grazie all’idea e alla lungimirante visione del mercato di Lucio Mariani, fratello di Luigi.

1989
1989

Viene creata Tecnomolla s.r.l.

Viene creata un'altra struttura produttiva per seguire meglio il mercato del centro Italia, la TECNOMOLLA s.r.l. in società con un’altra figura storica della famiglia, il sig. Paolo Guardigli, da sempre figura commerciale del gruppo.

2002
2002

SAMI s.r.l. prende vita

Dinamiche di mercato e voglia di essere sempre più presenti sul mercato fanno nascere la SAMI s.r.l. a Bellizzi (SA). Si producono molleggi Bonnel e box springs con linee automatiche per la produzione industriale di materassi a molle.

2005
2005

Antecon s.r.l. si trasferisce

Antecon si trasferisce a Sovico (MB) in una struttura di 4.000 mq. e dedica tutta la sua produzione all’incremento del molleggio Pocket e ad altri prodotti tutti a molle insacchettate (Micropocket, Supermicro e Cover).

2010
2010

SAMI s.r.l. si trasferisce

SAMI s.r.l. si trasferisce a Eboli in 5.000 mq dove si inizia a produrre anche il Pocket. Si amplia l’Export verso i paesi del Mediterraneo.

2015
2015

La prima certificazione

Antecon s.r.l. ottiene la prima certificazione ISO 9001.

2020
2020

SAMI s.r.l. diventa il più grande mollificio d'Italia

SAMI s.r.l. si amplia con un nuovo capannone di circa 2.000 mq e con nuovi investimenti in macchinari automatici evolve e diventa il mollificio più grande in Italia. Si producono Bonnel, pocket e boxati in gomma.

2021
2021

Antecon s.r.l. guarda al futuro

ANTECON oggi sviluppa il progetto del primo
molleggio insacchettato completamente
riciclabile.
Oggi questo gruppo di aziende, Antecon, Tecnomolla, Sami e Formolla, arrivato alla quarta generazione con l’ingresso di Matteo Mariani, fa capo alla HATES srl. dal 2006; Holding di famiglia che racchiude e coordina il tutto, a capo della quale ci sono i figli di Luigi, Maria Teresa e Carlo.